Tenuta Paraida Copertino DOP Negramaro

10,78 

Disponibile

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Tenuta Paraida rosso Copertino DOP Negramaro

Uvaggio

, ,

Anno

Produttore

Regione

,

Vol. Alc.

Vol

75cl

Abbinamento

Da abbinare a primi piatti, arrosti e grigliate, carni in umido e formaggi stagionati.

Tenuta Paraida Copertino DOP Negramaro

10,78 

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Tenuta Paraida rosso Copertino DOP Negramaro

Uvaggio

, ,

Anno

Produttore

Regione

,

Vol. Alc.

Vol

75cl

Abbinamento

Da abbinare a primi piatti, arrosti e grigliate, carni in umido e formaggi stagionati.

Disponibile

Alle vigne alberate, piantate più di quarant'anni fa, si arriva lasciando la città alle spalle per seguire il profumo del mare. Il calore della terra e la brezza leggera riportano tanti ricordi a chi si ferma lì e respira questo profumo. Un vino ricco, ricco di sensazioni ed emozioni, che rievoca l'antica storia enologica del terroir da cui deriva, fregiandosi della denominazione "Copertino DOP".

Blend di 3 differenti vitigni: 80% negramaro, 15% malvasia nera di lecce e 5% montepulciano con un età media di 40 anni. Vinificazione in rosso è classica. Dopo la pigiatura delle uve, il mosto rimane in macerazione sulle bucce per 6/8 giorni, la temperatura di fermentazione viene mantenuta tra i 26-28°C. Segue la maturazione in tonneau per circa 6 mesi.

Il colore è rosso rubino intenso, al naso ha un profumo complesso con sentori di prugna blu e viola appassita, vaniglia e spezie dolci si aggiungono alla complessità e alla ricchezza, e il finale è secco e amaro, con sapori di lunga persistenza... E' un vino che si sposa perfettamente con primi piatti, arrosti e grigliate, carni in umido e formaggi stagionati.

Under the surface:

nel lontano 1975 Annunziato, erede di vignaioli da generazioni, costruì la sua cantina, in un'epoca in cui la Puglia era ancora la grande cantina d'Italia, da cui partivano carichi di vino per dare corpo e colore ai vini di tutto lo stivale. L'azienda, un tempo alle porte del paese, è ora proprio al centro dello stesso, a un passo dal santuario della Grottella, attorno al quale aleggia ancora il fascino di San Giuseppe da Copertino. È in questa ridente cittadina che Vito e Francesca sono cresciuti, tra i vigneti e la cantina, tra le uve degustate direttamente dalla pianta per identificare il momento esatto della vendemmia e l'odore di mosto che accompagna il lavoro in cantina.. VAI AL SITO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tenuta Paraida Copertino DOP Negramaro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.